Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Obiettivo Lavoro
  4. Lavoro e immigrazione, incontro a Verres

Lavoro e immigrazione, incontro a Verres

Il 14 ottobre nell'ambito della rassegna #Vdalavora

Si intitola "Lavoro in tutte le lingue del mondo-Storie di lavoro e immigrazione in Valle d'Aosta" l'incontro promosso dall'Assessorato regionale del Lavoro che è in programma venerdì 14 ottobre, alle 18, nel Salone Murasse a Verrès. L'evento rientra nell'ambito della rassegna #VDAlavora dedicata al lavoro "quale strumento di integrazione, riscatto e libertà".
    Nato in collaborazione con l'Università della Valle d'Aosta e Europe Direct Vallée d'Aoste, "vedrà il racconto di storie di successo di coloro che, immigrati da quattro diversi continenti, grazie a un'occupazione o a una formazione, hanno trovato una leva per costruire un percorso di vita e raggiungere l'autorealizzazione personale".
    Sono previste diverse testimonianze: dal Presidente dell'Unité des Communes Evançon Michel Savin, al direttore della Caritas Andrea Gatto, dall'imprenditore Denis Desaymonet dell'azienda Maison D&D a Cristina Del Favero, funzionaria dell'Autorità di gestione del Fondo sociale europeo dell'Assessorato degli Affari europei e Partecipate, ma soprattutto alle persone che in Valle d'Aosta hanno trovato, grazie al lavoro, integrazione, riconoscimento sociale ed esercizio dei propri diritti. Tra gli ospiti presenti, anche Dana Petcu, che racconterà la sua storia di donna coraggiosa riassunta nel libro "Dana la Moldava".
    L'evento sarà, inoltre, l'occasione per presentare la ricerca dell'Università della Valle d'Aosta dal titolo "Immigrazione-Traiettorie inclusive degli immigrati nei luoghi di lavoro: una ricerca in Valle d'Aosta".
    "Stiamo giungendo agli ultimi appuntamenti del 2022 di #Vdalavora. In quest'anno abbiamo voluto toccare tutti i destinatari degli interventi previsti dal Piano politiche per il lavoro. Quest'evento vuole affrontare, con un taglio estremamente concreto, l'inclusione delle persone, che emigrano dal proprio paese d'origine, attraverso il lavoro. E' un tema di grande attualità che deve coinvolgere innanzitutto le istituzioni e poi i singoli cittadini, che supera le discriminazioni e favorisce la valorizzazione delle competenze che le persone portano con sè a prescindere dalla loro provenienza geografica. L'evento sarà una bella occasione di confronto alla quale sono invitati a partecipare gli amministratori e tutti i cittadini" commenta l'assessore Luigi Bertschy.
    La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie