Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Formazione: diploma per 20 pastore e pastori

Formazione: diploma per 20 pastore e pastori

(ANSA) - BOLZANO, 16 MAG - I partecipanti al corso di formazione per pastore e pastori hanno dimostrato le loro competenze in un esame. Il 13 maggio gli attestati sono stati consegnati nel corso di una piccola cerimonia. Il corso di circa 100 ore di lezione si è svolto alla Scuola professionale per l'agricoltura e l'economia domestica Salern di Varna, per la prima volta in una modalità appena concepita, allo scopo di fornire ai pastori tutte le conoscenze e le competenze delle quali hanno bisogno. Concluso il percorso di formazione, i partecipanti hanno dimostrato le loro competenze in un esame pratico di certificazione, davanti ad una commissione composta da tre membri. La consegna dei certificati della qualificazione professionale di pastora e pastore si è svolta venerdì scorso.
    Il prossimo corso di formazione si terrà in corrispondenza dell'anno scolastico 2022/2023. Potranno prendervi parte tanto pastori già esperti quanto nuove leve.
    "La richiesta di pastori cresce. In ogni caso le complessità dell'impegno al quale sono sottoposti ogni giorno, e quasi sempre da soli, viene spesso sottovalutata", spiega il direttore della scuola, Martin Unterer. Per questo motivo il corso di formazione è mirato a impartire un bagaglio di competenze completo. I contenuti spaziano dalla conduzione degli animali alla cura delle loro condizioni di salute, fino ai temi molto attuali della protezione delle mandrie e della gestione sostenibile dei pascoli. "I pastori ci sono sempre stati e sono da sempre presenti con il loro grande impegno e la loro grande esperienza sulle nostre malghe. Con questo corso di formazione vogliamo dare visibilità e valorizzare questa professione", sottolinea Gabriele Falschlunger, direttrice del corso presso la scuola di Varna. Perché i pastori danno un importante contributo alla società: non solo per l'agricoltura e l'attualmente così dibattuta questione della tutela delle mandrie, ma anche per la protezione dal fenomeno dell'erosione, per l'ecologia e il mantenimento del paesaggio di montagna. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie