Trentino AA/S

Covid: Gimbe, Bolzano sempre più indietro sui vaccini

Record negativo per giovani e personale scolastico non vaccinato

(ANSA) - BOLZANO, 23 SET - A poco più di tre settimane dall'entrata in vigore dell'obbligo di Green pass sui posti di lavoro, l'Alto Adige è sempre più indietro con i vaccini.
    Secondo l'ultimo bollettino Gimbe la Provincia di Bolzano è infatti fanalino di coda con il 61,3% di persone con ciclo completato, mentre la Calabria è penultima con il 63,7% e la Lombardia prima con il 74,2%. In 14/a posizione, comunque sotto la media nazionale del 69,8%, la provincia di Trento (67,9%).
    Per quanto riguarda la popolazione over 80 che non ha ancora ricevuto alcuna dose, la Calabria supera di poco l'Alto Adige con il 16,3% contro il 16,1%. Il Trentino è al 10,9%. Il dato più eclatante riguarda i ragazzi tra i 12 e i 19 anni, che non hanno ancora ricevuto alcuna dose: il valore più alto spetta alla Provincia di Bolzano con il 52,2%, seguita con oltre 12 punti di distacco dalla Liguria (39,7%). L'Alto Adige guida anche la classifica del personale scolastico non vaccinato (21,2%) davanti a Trento (18%) e Aosta (16,4%). (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere

    Qualità Alto Adige




    Modifica consenso Cookie