Toscana

Italiano: "Risposta straordinaria dalla squadra"

Tecnico Fiorentina: "Niente seconde linee. Premiato chi lavora"

(ANSA) - BERGAMO, 11 SET - "Alla terza giornata non può essere ancora la prova di maturità, ma aver fatto una bella prestazione e aver vinto è davvero tanta roba". Così Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, dopo il 2-1 sull'Atalanta a Bergamo. "E' un risultato bellissimo per una Fiorentina all'inizio di un percorso nuovo. Fare il bottino pieno sul campo più difficile degli ultimi anni è motivo di orgoglio", ha rimarcato il tecnico dei viola. Sui singoli solo soddisfazione, spiegando le scelte della vigilia: "Al netto della sofferenza finale, i ragazzi sono stati straordinari, è la risposta che volevo dalla squadra. Torreira e Odriozola erano all'esordio, alcuni nazionali come Pulgar sono tornati in ritardo, finendo addirittura in tribuna, perché non stavano bene - chiude il tecnico siciliano -. Ho voluto premiare chi è rimasto a Firenze a lavorare per 11 giorni, tra cui Terracciano. Il gruppo va coinvolto tutto, non parlerei di vittoria delle seconde linee, perché si imporrà sempre una scelta fra giocatori tutti bravi e di livello". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie