Toscana

Parco di Pinocchio, cortile a Villa Garzoni riapre dopo anni

A Collodi visibile la Palazzina d'Estate, è barocco di Juvarra

(ANSA) - COLLODI (PISTOIA), 22 AGO - Al Parco di Collodi (Pistoia) dedicato a Pinocchio, a partire dal 24 agosto torna accessibile ai turisti il cortile di Villa Garzoni, la dimora cara all'autore del celebre romanzo per ragazzi Carlo Lorenzini (1826-1890) poiché vi lavorava come cuoca e cameriera la madre Angiolina. Cortile e porticato interno di Villa Garzoni, dopo anni di chiusura al pubblico, vengono dunque riaperti ampliando l'offerta artistico-architettonica del parco e ciò accade nel giorno in cui il paese di Collodi celebra il suo patrono, San Bartolomeo. Si potrà pure visitare la caratteristica Palazzina d'estate progettata da Filippo Juvarra (1678-1736), eccellente e rara espressione di architettura barocca in Toscana, e la cappella privata dei signori del "castello-villa" che ospitò pure Napoleone.
    Varie le iniziative previste, a partire dal tradizionale ingresso gratuito al parterre del giardino e al percorso monumentale del parco di Pinocchio, dalle 18 alle 19, su prenotazione e muniti di green pass. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie