Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Conference League, Italiano: "Potevamo ottenere di più"

Conference League, Italiano: "Potevamo ottenere di più"

Tecnico: "Twente più avanti".Jans: "Ritorno? L'inferno di Dante"

(ANSA) - FIRENZE, 18 AGO - "Fantastico l'approccio. Penso che potevamo ottenere di più in termini di gol nei primi 45'. Loro sono più avanti di noi fisicamente. E, nella ripresa, si è visto, perché siamo calati. Ma volevamo un risultato vivo e abbiamo vinto. Ci prepareremo bene per il ritorno dove andremo per giocarcela. Sono contento dei ragazzi nonostante l'abbassamento dei ritmi. Ma anche con sei/undicesimi diversi da domenica siamo stati riconoscibili. Abbiamo concesso solo un tiro in porta, meno di così non potevamo fare, purtroppo abbiamo preso gol. Mi dispiace per questo, ci fa arrivare alla partita di ritorno con più attenzione. Dobbiamo stare sempre con le antenne dritte". Così l'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, al termine della partita vinta 2-1 a Firenze contro il Twente, valida come andata dei preliminari della Conference League.
    In casa Twente, invece, si lancia la sfida alla Fiorentina per la sfida di ritorno in Olanda: "Il ritmo era troppo alto, avevamo paura di giocare. Non è male il 2-1, poteva andare peggio, poi potevamo anche segnare il 2-2 piuttosto che il 3-1 - ha detto l'allenatore, Ron Jans -. Il primo tempo sarà per noi una lezione, il secondo una speranza. Al ritorno sarà l'inferno di Dante".
    Poi, sulle possibilità di passaggio del turno: "La probabilità che noi passiamo il turno è reale, la settimana prossima lo stadio sarà esaurito mentre qua non lo era. Però anche la Fiorentina aveva la possibilità di passare il turno".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Podcast

        A cura di Intesa Sanpaolo