Expo Dubai

Expo Dubai: al via grande progetto di mobilità studentesca

Fino al primo aprile aperte candidature del Programma Volontari

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Con la manifestazione di interesse di 8 mila studenti di oltre 70 nazionalità iscritti alle università italiane, parte la fase 2 del Programma Volontari del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai, "il più grande progetto di mobilità studentesca organizzato durante la Pandemia", come lo definisce il commissario Paolo Glisenti.
    Il Bando di selezione per i tirocini curricolari "Expo 2020 Dubai - Università italiane", in collaborazione con la Fondazione Crui (Conferenza dei Rettori delle Università italiane), prevede la possibilità di candidarsi per via telematica entro il primo aprile sulla piattaforma Crui. Il tirocinio avrà una durata massima di quattro mesi, da settembre a dicembre 2021 o da dicembre a marzo 2022. . "Le ragazze e i ragazzi sono cittadini del mondo e quella che presentiamo oggi è per loro un'occasione molto importante per dimostrare quanto lo siano realmente", dichiara la ministra dell'Università, il Maria Cristina Messa, nel suo intervento all'evento digitale di presentazione del bando. "Questo è un progetto molto importante per il nostro Ministero - aggiunge Messa - perché esprime un ruolo forte dell'Italia nella cooperazione internazionale attraverso i suoi giovani".
    "Dopo tanto tempo, torniamo a parlare di mobilità, chiedendo ai nostri studenti di partecipare a una manifestazione di interesse mondiale, in uno dei più grandi mercati dell'export, e di raccontare l'Italia migliore", dichiara il presidente della Crui Ferruccio Resta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Modifica consenso Cookie