In collaborazione con l’Ambasciata del Kazakhstan

Kazakhstan 39esimo nella classifica sulla libertà economica

Nel 2020 su 180 Paesi, migliora di 20 posizioni rispetto al 2019

ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 MAR - Il Kazakhstan si è piazzato al 39esimo posto su 180 nella classifica 2020 relativa all'indice della libertà economica stilata dal centro di ricerca americano Heritage Foundation, salendo di 20 posizioni rispetto al 2019, quando era al 59esimo posto. Lo comunica una nota del primo ministro kazako.
    Heritage Foundation rileva che il Kazakhstan rientra fra i dieci Paesi con le dinamiche positive più significative in termini di miglioramento della propria posizione nella classifica 2020. Tali dinamiche riguardano indicatori quali la sostenibilità fiscale, la protezione dei diritti di proprietà, l'efficienza delle agenzie governative, l'efficienza della spesa pubblica, la libertà di affari, la libertà di commercio, l'efficienza del sistema giudiziario, mentre sono state rilevate dinamiche stabili per indicatori come la libertà di investimento e del settore finanziario.
    Per fare un confronto, nella classifica sull'Indice di libertà economica 2020, la Federazione Russa si è piazzata al 94esimo posto, la Repubblica dell'Uzbekistan al 114esimo, la Repubblica della Bielorussia all'88esimo e la Repubblica del Kirghizistan all'81esimo. Ai primi cinque posti della classifica ci sono invece Singapore, Hong Kong, Nuova Zelanda, Australia e Svizzera. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Kazakhstan

Modifica consenso Cookie