Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Confindustria insiste, su energia serve tavolo a P. Chigi

Confindustria insiste, su energia serve tavolo a P. Chigi

Grave destabilizzazione, a repentaglio il patrimonio industriale

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - L'impatto del caro-energia sta determinando una "profonda destabilizzazione" del sistema produttivo, avverte ancora il delegato del presidente di Confindustria per l'energia, Aurelio Regina, introducendo un webinar sull'idrogeno dell'associazione degli industriali con l'Enea. E' un impatto che mette "a serio repentaglio strutturalmente il patrimonio industriale del Paese, motivo per cui Confindustria continua a chiedere con urgenza e anche con insistenza - dice - l'apertura di un tavolo interministeriale presso Palazzo Chigi". Per mercoledì è previsto il tavolo convocato con le imprese dal ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti.
    Serve "con urgenza" un tavolo interministeriale "presso la Presidenza del Consiglio - è la richiesta di Confindustria ribadita da Aurelio Regina - per analizzare le misure relative al caro-energia, valutare insieme proposte e soluzioni possibili a difesa del nostro sistema industriale che è oggi a forte rischio di ridimensionamento. Altri grandi Paesi o stanno facendo e quindi ci attendiamo anche da parte del Governo italiano un impegno al di fuori delle normali procedure per rispondere a quella che è una grandissima preoccupazione del nostro sistema". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie