Economia

Istat: balzo fiducia consumatori e imprese a giugno

Sopra livelli pre-Covid, per le famiglie al top da ottobre 2018

A giugno si stima "un marcato aumento" dell'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 110,6 a 115,1) e delle imprese (da 107,3 a 112,8). Lo comunica l'Istat, rilevando che l'indice di fiducia dei consumatori, in risalita per il terzo mese consecutivo, supera il livello di febbraio 2020 registrando un massimo da ottobre 2018. Per le imprese "migliora consolidando" la tendenza positiva in atto da dicembre 2020. Nel comparto dell'industria e dei servizi di mercato, il livello degli indici "supera marcatamente" quelli precedenti la crisi; per il commercio al dettaglio è leggermente al di sotto del valore di febbraio 2020. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie