Economia

Borsa: Europa peggiora ancora, Milano -1%

Scivolano energia e banche. L'euro in lieve rialzo sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 18 GIU - Le Borse europee peggiorano con i future di Wall Street in calo. La seduta risente anche della scadenza di numerosi contratti derivati sui mercati internazionali, con gli operatori che dovranno decidere se rinnovarli oppure se scegliere altre strade. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro è in lieve rialzo a 1,1922 a Londra.
    L'indice d'area stoxx 600 cede lo 0,54%. In rosso Madrid (-1,2%), Londra (-0,9%), Milano (-1%), Francoforte (-0,7%) e Parigi (-0,3%). Sui listini pesa il calo del comparto dell'energia (-2%), con il prezzo del petrolio sceso a 70,70 dollari al barile. In rosso anche le banche (-1,4%), dopo le mosse delle banche centrali. In flessione le Tlc (-0,8%) e le utility (-0,4%) mentre avanza il lusso (+0,5%).
    A Piazza Affari peggiorano le banche con Unicredit (-2,5%), Bper (-1,9%), Intesa (-1,7%) e Banco Bpm (-1%). Male le assicurazioni dove scivola Unipol (-2,2%). Vendite su Tim (-2,2%) e Mediaset (-1,2%).
    In controtendenza al listino le utility: A2a (+1%), Hera e Snam (+0,1%). In moderato rialzo Prysmian (+0,6%), con una commessa da 140 milioni. Vola Tod's (+10%), in linea con gli altri titoli del settore europeo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie