Libri

Lectio degasperiana con Guizzetti e Tremonti il 18 agosto

In Trentino dal 28 luglio la rassegna dedicata allo statista

(ANSA) - TRENTO, 15 LUG - Dal 28 luglio al 25 agosto torna l'appuntamento con l'Agosto degasperiano, la rassegna itinerante della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi che tocca varie località della Valsugana. L'edizione 2021 è stata presentata questa mattina nella sala conferenze della Fondazione Caritro a Trento dal direttore della Fondazione Trentina De Gasperi Marco Odorizzi e dall'amministratore delegato dell'Apt Valsugana-Lagorai Stefano Ravelli.
    L'Agosto degasperiano si strutturerà su sette incontri. A dare il via al programma sarà lo scrittore ed ex magistrato Gianrico Carofiglio, mercoledì 28 luglio a Civezzano; Carofiglio si cimenterà in un tema caro allo statista di Pieve Tesino: come ridare dignità alla politica. Il giorno seguente il viaggio riprenderà da Borgo Valsugana dove l'Agosto degasperiano, in collaborazione con il Festival Trentino 2060, incontrerà l'economista Carlo Cottarelli per affrontare "L'incertezza nel futuro dell'Europa" e fare il punto sullo stato di salute e le prospettive del grande progetto a cui De Gasperi dedicò le sue ultime energie: il pur ambizioso piano "Next Generation EU" basterà a garantire la ripresa economica europea e a lanciare il processo di integrazione verso nuovi scenari? Il 18 agosto l'evento clou, la Lectio degasperiana con l'avvocato Giuseppe Guzzetti e l'ex ministro Giulio Tremonti.
    Nel solco del pensiero degasperiano Guzzetti e Tremonti saranno chiamati a confrontarsi su un argomento di grande attualità: il ruolo delle comunità come protagoniste attive dello sviluppo del Paese e come punto di equilibrio tra i poteri di Stato e mercato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie