Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Penelope Cruz nella Roma degli anni '70 per film di Crialese

Penelope Cruz nella Roma degli anni '70 per film di Crialese

Prima immagine dell'Immensità, attrice recita in italiano

Candidata all'Oscar per Madres Paralelas, Penelope Cruz recita in italiano per L'immensità , il nuovo film di Emanuele Crialese di cui è stata diffusa la prima immagine su Deadline. Attualmente in post produzione l'attesa nuova opera (verso il festival di Cannes?) del regista dei premiati Respiro, Nuovomondo e Terraferma, è ambientata a Roma negli anni '70.
    La famiglia Borghetti si è appena trasferita in uno dei tanti condomini di nuova costruzione della città. Nonostante la nuova sistemazione, all'ultimo piano di un nuovo appartamento con vista su tutta la città, Clara (Cruz) e Felice (Vincenzo Amato) non sono più innamorati, ma non riescono a lasciarsi. Clara trova rifugio alla sua solitudine riparandosi nella relazione speciale con i suoi tre figli. La maggiore, Adriana, una bambina sconosciuta nel loro nuovo quartiere, si presenta deliberatamente come un maschio ai bambini del quartiere, spingendo il legame della famiglia verso il punto di rottura.
    Scritto con Francesca Manieri e Vittorio Moroni, è prodotto da Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside (una società del gruppo Fremantle) con Dimitri Rassam per Chapter 2., L'immensità è coprodotto da Warner Bros Italia che lo distribuirà. France 3 Cinéma e Pathé coproducono anche in Francia e Pathé distribuirà il film in Francia e Svizzera. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie