Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Berlino: Paolo Taviani, senza firma ma dedicato a Vittorio

Berlino: Paolo Taviani, senza firma ma dedicato a Vittorio

Regista a Variety racconta di Leonora addio in corsa Italia

(ANSA) - BERLINO, 14 FEB - "Volevo comunicare al pubblico, sia all'inizio che alla fine del film, che quello che stanno vedendo è spettacolo. Proprio come Pirandello, volevo far capire che tutto ciò che uno vive è teatro: vita e teatro allo stesso tempo".
    Così Paolo Taviani parla a Variety di LEONORA ADDIO, il primo film senza il fratello Vittorio morto quattro anni fa, che passa domani, unico film italiano, in concorso alla Berlinale 2022 e in sala dal 17 febbraio con 01.
    Un'opera dedicata proprio al fratello e che può essere vista sicuramente come un suo addio fraterno: "Vittorio mi ha detto: 'Dopo la mia morte non voglio che esca alcun film con il mio nome, nessun film che io non sia in grado di controllare e amare".
    E ancora una considerazione di Paolo Taviani su LEONORA ADDIO che utilizza, oltre al materiale di repertorio tanti frammenti di cinema neorealista: "Vittorio ed io abbiamo sempre considerato quel periodo cinematografico importante quanto il Rinascimento e che c'è più verità nei film neorealisti che in qualsiasi materiale d'archivio".
    Il film inizia con Pirandello che riceve il premio Nobel per la letteratura nel 1934 e poi segue la bizzarra vicenda delle sue ceneri frettolosamente affidate al Cimitero del Verano a Roma e poi portate, quindici anni dopo in Sicilia. L'occasione di un viaggio attraverso l'Italia del dopoguerra appunto vissuta parte con la fiction e poi con filmati d'archivio e frammenti di film neorealisti.
    Dopo questa prima parte in bianco e nero si passa ai colori con la messa in scena, nella Brooklyn dei primi del 1900, de IL CHIODO uno degli ultimi racconti scritti da Pirandello prima di morire.
    I fratelli Taviani hanno vinto l'Orso d'oro nel 2012 con CESARE DEVE MORIRE, un film sui detenuti di un carcere di alta sicurezza che interpretano un'opera di Shakespeare. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie