Cultura

Locarno, Pardo d'onore a John Landis

Cineasta protagonista anche di un incontro con il pubblico

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - Locarno Film Festival renderà omaggio all'irrefrenabile genio comico e creativo di John Landis, regista, sceneggiatore e attore statunitense, a cui verrà consegnato il Pardo d'onore Manor nella serata di venerdì 13 agosto, in Piazza Grande. Sabato 14 al Forum @Rotonda by la Mobiliare, Landis sarà al centro di una conversazione con il pubblico, che nel corso di Locarno74 potrà rivivere tre film indimenticabili della sua carriera: National Lampoon's Animal House (1978), Trading Places (Una poltrona per due) (1983) e Innocent Blood (Amore all'ultimo morso) (1992).
    Per il direttore artistico del Locarno Film Festival, Giona A. Nazzaro, "John Landis è un autentico genio americano. La totalizzante passione cinefila, la musicalità slapstick, l'irresistibile senso dell'umorismo, l'amore viscerale per il cinema di serie B, il senso critico e politico sempre vigile hanno fatto di lui il cineasta chiave del rinnovamento del cinema statunitense a cavallo fra gli anni Settanta e Novanta".
    Landis ha dimostrato "che si poteva fare tutto, si poteva sognare tutto e lo ha fatto, rendendo il cinema migliore, più inclusivo, più giusto. Portatore delle inquietudini della generazione degli anni Sessanta, ha saputo offrirne una chiave di lettura diversa, creando un nuovo tipo di comicità e un'idea di fisicità mutante che - fra John Belushi e i lupi mannari - ha ricodificato l'estetica dominante. John Landis è tutto il cinema americano che abbiamo sempre amato e ameremo sempre." (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie