Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Mondiali di kite surf al Poetto di Cagliari con 150 campioni

Mondiali di kite surf al Poetto di Cagliari con 150 campioni

Esordio della formula cha sara adottata alle Olimpiadi

Gare a Cagliari, pensando già a Parigi. Per la prima volta in assoluto un mondiale di kite surf si disputa con la formula che esordirà nel 2024 alle Olimpiadi francesi. Prime sfide da domani, 11 ottobre, a mezzogiorno, tempo permettendo, tra le onde davanti alla cittadella sistemata all'altezza del chiosco Il Nilo, sul litorale del Poetto. In acqua i migliori centocinquanta atleti della disciplina provenienti da quarantaquattro Paesi e sei continenti.

Tra i favoriti anche l'azzurro Lorenzo Boschetti, sino a poco tempo fa numero uno nel ranking mondiale e ora pronto a riprendersi la prima posizione. "Sono di Cesenatico ma Cagliari è la mia seconda casa perché - ha spiegato in conferenza stampa - mi alleno al Poetto da due anni per sei mesi: spero che questo bagaglio di esperienza possa tornarmi utili. All'Europeo sono stato abbastanza sfortunato per la rottura della vela principale. Ma per Cagliari ho grandi aspettative e tanta voglia di vincere". Il Sardinia Grand Slam è il organizzato da GLEsport, con il sostegno economico dell'assessorato del Turismo della Regione Sardegna e del Comune di Cagliari, sotto l'egida di World Sailing (Federazione internazionale della Vela) e Ika (Federazione internazionale di Kiteboarding), oltre a Fiv (Federazione nazionale della vela) e Ckwi, la Classe Kiteboarding e Wingsport Italia, e con la collaborazione del Chia Wind Club.

"Centocinquanta era il numero massimo consentito altrimenti sarebbe stata davvero un'invasione. - ha detto Mirko Babini di Ika - Il kite è stato il precursore del foil che consente di raggiungere le maggiori velocità possibili nelle discipline acquatiche olimpiche". Si inizia con le qualificazioni. Poi da venerdì 14 le gare per l'accesso alla giornata clou, quella di domenica 16, con semifinale e finali. "Ci si gioca tutto in pochi secondi - ha sottolineato Babini -, come una gara di cento metri alle Olimpiadi: è il massimo dello spettacolo". Soddisfazione da parte degli organizzatori e dei sostenitori istituzionali anche per l'indotto: le squadre si stanno allenando al Poetto già da alcuni giorni. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie