Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. La Sigaraia, pièce sulle lavoratrici Manifattura di Cagliari

La Sigaraia, pièce sulle lavoratrici Manifattura di Cagliari

Una performance itinerante diretta da Karim Galici

La performance ideata e diretta da Karim Galici per Impatto Teatro, nell'ambito del progetto "Storie di Manifattura" 2022, è in programma il 24 settembre dalle 11 alle 13 al Mercato di via Quirra a Is Mirrionis e il 25, stesso orario al Mercato di Sant'Elia. In scena Adriana Monteverde con Angelica Adamo, Anna Cardis, Chiara Cocco, Cristina Copez, Daniela Mormile e Gianluca Picciau, che si mescoleranno ai clienti intenti a fare le loro compere per una "incursione" artistica.
    La magia del teatro irrompe tra i banchi di vendita e le merci in esposizione, i personaggi si muovono a passo di danza, cantando arie d'opera o fischiettando motivi in voga un secolo fa, si raccontano, improvvisano brevi coreografie per poi dissolversi tra le nebbie del passato e ricomparire di nuovo, in un altro momento e in un altro luogo. Come in un sogno a occhi aperti le sigaraie della storica Manifattura Tabacchi varcano idealmente i cancelli per avventurarsi nei rioni di periferia, trascinando con sé anche un impiegato, e vanno a fare la spesa, commentando e scegliendo i prodotti, interagendo con gli ignari spettatori e venditori.
    "La sigaraia è per me uno dei simboli veraci della 'cagliaritanità', dell'essere 'casteddai', dell'avere l'umiltà per fare lavori pesanti, ma anche la forza di ribellarsi se ci sono delle ingiustizie - scrive nella presentazione il regista Karim Galici - lei è la lavoratrice per eccellenza, il simbolo di maestria e precisione, ma anche della rivoluzione che nel 1906 sconvolse Cagliari e la Sardegna". Se nell'immaginario riaffiora l'indomita Carmen di Bizet, le sigaraie cagliaritane nella realtà rappresentano il simbolo della modernità e dell'emancipazione femminile, oltre pregiudizi e stereotipi: donne che hanno saputo conquistarsi il loro posto nel mondo, contribuendo al mantenimento della famiglia, ma anche rivendicando i propri diritti, la propria dignità e libertà.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie