Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Motori:in Sardegna l'Island X Prix di Aci ed Extreme E

Motori:in Sardegna l'Island X Prix di Aci ed Extreme E

Presentato oggi a Roma. Dal 6 luglio a Capo Teulada.

La Sardegna teatro dell'unica data italiana ed europea della serie Off road Extreme E, riconosciuta dalla Fia: è stata presentata nlla sede dell'Automobile Club d'Italia, a Roma, l'Island X Prix. Si correrà di nuovo nel Sulcis Iglesiente, nell'Area Addestrativa dell'Esercito di Capo Teulada, con l'Island X Prix 1 in programma il 6-7 luglio e l'Island X Prix 2 in calendario il 9-10 luglio. La manifestazione, che gode della partnership con l'Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, è co-organizzata dall'Automobile Club d'Italia, che si affida in loco all'AC Sassari e all'esperienza di Tiziano Siviero, ex navigatore due volte campione del mondo rally che ha disegnato, in collaborazione col team di Extreme E, il tracciato della gara, un anello di circa 7 km. Dieci equipaggi formati da un uomo e una donna, che si alterneranno equamente alla guida dei rinnovati Odyssey21.

"Dopo il Ris, appuntamento del Mondiale Rally, la Sardegna, ospiterà nuovamente la tappa italiana della serie Extreme E. L'Automobile Club d'Italia e l'Automobile Club di Sassari hanno appoggiato questa disciplina dedicata ai suv elettrici sin dalla sua prima edizione e continuano a sostenerla", afferma Il presidente dell'Automobile Club d'Italia, Angelo Sticchi Damiani. A Roma anche il numero 2 di Extreme E, James Taylor, Chief Championship Officer: "È meraviglioso tornare in Sardegna anche nel 2022".

La serie internazionale, dopo il debutto a Neom (Arabia Saudita) il 19-20 febbraio, ripartirà dunque dalla Sardegna prima di salpare alla volta di Antofagasta (Cile, 24-25 settembre) e Punta del Este (Uruguay, 26-27 novembre). "Grazie a questa manifestazione si è generato un indotto di 15 milioni di euro circa in un territorio, quello del Sulcis Iglesiente, che merita maggiore visibilità. E siamo certi, quest'anno, di generare un indotto maggiore grazie al doppio evento", ha detto il presidente dell'Ac Sassari, Giulio Pes di San Vittorio. Per l'assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa, "questo, come gli altri eventi Aci, garantisce alla Sardegna grande visibilità e se già a giugno abbiamo fatto un boom di presenze, lo dobbiamo anche agli eventi sportivi che abbiamo ospitato".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie