Mondiali: Francia batte Danimarca 2-1, transalpini agli Ottavi

Doppietta di Mbappe e momentaneo pareggio di Christensen nel match del gruppo D

Redazione ANSA DOHA

Francia batte Danimarca 2-1 LA CRONACA  nella seconda giornata del Gruppo D del campionato del mondo di calcio in corso in Qatar. Con questa vittoria i transalpini, campioni del mondo in carica, accedono per primi agli Ottavi di finale

Uno doppietta scintillante di Kylian Mbappe' consente alla Francia di essere la prima qualificata agli ottavi di finale dei mondiali e risolve una gara complicata perche' la Danimarca, dopo un primo tempo passivo, reagisce al primo squillo del campione del Psg pareggiando e sfiorando il vantaggio. I cambi di una panchina ricca consentono a Deschamps di superare le difficoltà e di immettere forze fresche (Coman e Marcus Thuram, sotto gli occhi del padre Liam). Ma senza il sigillo di Mbappe' i campioni del mondo avrebbero dovuto aspettare l'ultimo turno per ottenere la qualificazione. Si complica il cammino della Danimarca, che ha bisogno di una vittoria contro l'Australia.

Mbappe', autore di 14 reti nelle ultime 12 partite con la nazionale, è il trascinatore della Francia, dopo un primo tempo svogliato. Ma ai suoi fianchi svetta Griezmann, che svaria a tutto campo con acume, continuità e qualità. Buono il primo tempo di Ndombele' e Rabiot, che commette una leggerezza nel pareggio dei danesi. Deschamps ha le carte in regola per raggiungere Vittorio Pozzo, l'unico tecnico a vincere due mondiali consecutivi. La Danimarca lotta fino alla fine ma la differenza tecnica è' palese. Troppo veloci gli attaccanti francesi per rischiare il saggio ma compassato Kjaer.

La Danimarca sceglie Nelsson e quindi di 'italiani' c'e' solo Maehle, oltra agli ex Skov Olsen, Cornelius e Damsgaard. La Francia (che ha invece in campo Rabiot, Theo Hernandez e Giroud), dopo la scorpacciata di gol con l'Australia, sa che c'e' poco da scherzare coi danesi, che attuano una tattica di contenimento molto attenta. Mbappe' comincia con poca verve, e' molto piu' ispirato per un tempo sulla destra Ndombele' mentre Rabiot continua a distinguersi in compagnia di un Griezmann motivato e concentrato. I ritmi cadenzati di Eriksen ispirano poco la manovra danese, quasi inesistente. Anche la Francia ha difficolta' a trovare spazi ma si rende comunque pericolosa: al 13' Maehle e al 31' Hojbjerg salvano sulla linea su Griezmann e Kounde'. Lo spunto piu' interessante e' al 21' un colpo di testa di Rabiot che Schmeichel respinge in angolo.

Al 36' prima azione per i danesi, ma Cornelius sbaglia completamente il tiro. Al 40' ghiotta occasione per Mbappe', dopo una sgroppata felice di Nbombele', ma la conclusione del campione del Psg e' fuori misura. Gialli per Christensen, Cornelius e Kounde, ma l'ammonizione di quest'ultimo e' generosa perche' il fallo su Nelsson e scomposto e pericoloso. Nella ripresa la Francia entra in campo con un altro piglio, e la Danimarca comincia subito a fare più fatica. All'11' primo squillo di Mbappe', respinto in angolo. Poi al 14' si libera bene Griezmann ma la conclusione e' alta. Sono le prove generali del gol che arriva, inevitabile, al 16': Mbappe' mette il turbo, serve Theo Hernandez che chiude il triangolo e la conclusione dell'attaccante e' perentoria e vincente. Sembra l'anteprima di una goleada, ma la Danimarca reagisce con veemenza: al 23' su un angolo spizzata di Andersen per Christensen che anticipa Rabiot e pareggia. La Francia accusa il colpo e al 27' Lindstrom conclude al volo e Lloris respinge. Girandola di sostituzioni e la Francia comincia ad assediare la difesa danese con sempre maggiore pericolosità. Prima c'è una sforbiciata di Rabiot, alla Giroud, che finisce alta, poi, dopo un'occasione di Braithwhite, la Francia chiude la partita al 42': discesa di Coman, cross di Griezmann e Mbappe', da 'rapinatore' d'area, mette dentro approfittando di un'incertezza di Schmeichel. Grande festa per la Francia e per Mbappe', che raggiunge un record di Pele': 7 reti ai mondiali prima dei 24 anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie