Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Sapienza Università di Roma avvia un progetto di ricerca con la startup MyLab Nutrition

IMG SOLUTION SRL

Il mercato degli integratori sta vivendo ormai da anni trend di crescita rilevanti, con una crescita media annua dell’8,2% dal 2015 al 2020 e dell’8,8% nel 2021. In particolare, secondo i report di Federsalus, all’interno del settore, gli integratori alimentari a base vitaminica rappresentano i prodotti che hanno fatto il balzo in avanti maggiore con una crescita del 36%, nello specifico quelli per rafforzare le difese immunitarie per il miglioramento del sonno e del benessere mentale. In linea generale, nel 2020 sono stati sempre più coloro che hanno acquistato online con una crescita rispetto all’anno precedente del 87,5%.

Ma comprare integratori online può far correre il rischio al cliente di scegliere prodotti dalla scarsa efficacia e di bassa qualità, affidandosi unicamente al sentito dire e alla propria percezione personale rispetto agli spot pubblicitari, in molti casi ingannevoli o quantomeno fuorvianti. Per risolvere questo problema, che potrebbe anche causare effetti nocivi per chi ne fa un uso sconsiderato, è corsa in aiuto la tecnologia, in particolare l’uso dell’Intelligenza Artificiale che, come in altri settori, anche in quello degli integratori alimentari e dei medicinali in generale sta avendo un ruolo sempre più centrale.

Intelligenza Artificiale e integratori: un aiuto per una scelta consapevole

L’idea di unire la velocità di calcolo e ragionamento dell’Intelligenza Artificiale con il mercato degli integratori è venuta in mente a MyLab Nutrition, una startup italiana nata nel 2018, proprietaria di quattro brand di integratori Made in Italy, Nutracle, T-Rex Integratori, Suprapet e MyLab. Comprendendo l’importanza della trasparenza e della corretta comunicazione per un tema così delicato, MyLab Nutrition si è avvalsa di un’Intelligenza Artificiale proprietaria per supportare il cliente nella scelta più adatta alle sue caratteristiche personali e al bisogno che intende soddisfare.

Grazie a un questionario online presente sul sito www.mylabnutrition.net, al cliente, dopo aver selezionato 3 preferenze di categoria, viene fornita una consulenza interattiva (chiamata per l’appunto consulenza A.I.),   rispondendo ad alcune domande specifiche per comprendere al meglio le sue esigenze e il suo punto di partenza. Una volta sottoscritto il test, un algoritmo elabora in pochi secondi le risposte dando un punteggio correlabile con i prodotti presenti in catalogo, e proponendo gli integratori più idonei e le soluzioni migliori per problemi di vario genere come colesterolo alto, ritenzione idrica, benessere cutaneo e dei capelli, rafforzamento difese immunitarie, perdita peso, aumento massa muscolare e molti altri.

In questo modo il cliente potrà acquistare l’integratore alimentare più coerente per raggiungere gli obiettivi prefissati, con la garanzia di poter contare su prodotti di altissima qualità, in modo informato e sicuro.

Il progetto di ricerca MyLab Nutrition in collaborazione con l’Università la Sapienza di Roma

La bontà dell’iniziativa di MyLab Nutrition nell’utilizzare la consulenza interattiva attraverso un algoritmo di Intelligenza Artificiale ha attirato l’attenzione dell’Università La Sapienza di Roma che ha deciso di collaborare con la startup romana per avviare un progetto condiviso attraverso il quale implementare e  validare i risultati del test presente sul sito.

Partito nel settembre 2021, il progetto prevede una prima fase in cui sono state analizzate le domande poste agli utenti e i risultati proposti dall’algoritmo. Successivamente un pool composto da 15 biologi nutrizionisti del settore dell’integrazione alimentare, scelti da una commissione scientifica interna all’Ateneo romano, valuterà la bontà della correlazione tra le risposte date e i prodotti suggeriti ed eventualmente provvederà a dei correttivi per rendere il test ancora più affidabile e l’Intelligenza Artificiale più reattiva e puntale nel suggerire la soluzione migliore per ogni specifica esigenza.

Inoltre, i ricercatori della Sapienza hanno presentato a coloro che hanno sottoscritto il test di MyLab Nutrition, a partire dallo scorso gennaio fino ai giorni nostri, un ulteriore questionario, con il quale valutare il livello di soddisfazione degli utenti e le difficoltà che devono essere risolte.

Questa collaborazione tra MyLab Nutrition e La Sapienza rappresenta un grande passo in avanti nel mondo degli integratori alimentari. In un mondo a trazione digitale, poter contare su tecnologie sempre più affidabili e performanti come l’Intelligenza Artificiale rappresenta un valore su cui puntare per rendere i propri clienti al riparo da paure e brutte sorprese, specie quando si parla di cura e benessere del proprio corpo.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Modifica consenso Cookie