Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Sgotto Mobili, Siderno (RC): per arredare una casa occorre consulenza e una seria progettazione

Pagine Sì! SpA

Forse non molti sanno che il termine “arredare” deriva dalla parola gotica (ga)redan che significa “prendersi cura, avere cura di qualcosa, mettere in ordine”. E’ implicito già nella sua etimologia, dunque, che non si tratti solo di disporre alcuni mobili a caso ma di trasformare la casa in un luogo vivibile, prendendosi anche cura di chi la abita. “E’ proprio così – conferma Rosita Sgotto, titolare di Sgotto Mobili, storico punto di vendita di arredamento su misura a Siderno, in provincia di Reggio Calabria – arredare significa cercare le soluzioni giuste per le esigenze delle singole persone e delle famiglie, pensare alla funzionalità degli ambienti a partire dai gusti, dalle sensibilità e anche dalle esigenze economiche”. E’ per questo motivo che Sgotto Mobili mette a disposizione un servizio di consulenza e progettazione gratuito, grazie anche ad un architetto e alla collaborazione di interior designer professionisti. “Per noi è fondamentale la fase della progettazione – spiega Rosita Sgotto – poter fare sopralluoghi, o andare nei cantieri e collaborare con i tecnici in caso di abitazioni in costruzione. E poi pianificare i singoli elementi e arredi insieme ai clienti”.

Sgotto Mobili vanta un’esperienza nel settore che risale agli anni ‘70 (“in realtà - specifica Rosita Sgotto – parte già negli anni ‘50 con nostro nonno che vendeva macchine da cucire e piccoli elettrodomestici”) con una piccola attività aperta dal padre, Antonio, sempre presente in azienda anche ora. Poi il passaggio alle figlie e la trasformazione negli anni in un negozio con 2.400 metri quadri di esposizione. Nell’ampio showroom sono presentate soluzioni per i diversi ambienti: cucine, salotti, camere da letto, camerette e complementi d’arredo. Soluzioni che seguono sempre le ultime tendenze in fatto di arredamento e design.  “Ci teniamo costantemente aggiornati – puntualizza Antonella Sgotto, cotitolare – presenziando alle Fiere del settore e restando sempre in contatto con le aziende produttrici”.

“Abbiamo sempre scelto di puntare sulla qualità – spiega ancora Rosita Sgotto – offrendo solo mobili di produzione italiana. Qualità che possiamo offrire anche a chi può spendere meno consigliando ditte che lavorano bene ma che sono poco conosciute”.

E a proposito di risparmio e agevolazioni, una grande opportunità viene concessa dal Bonus Mobili, prorogato dalla Legge di Bilancio 2021. Consiste nella detrazione Irpef del 50% accordata ai contribuenti per le spese sostenute per acquistare mobili ed elettrodomestici ad arredo di immobili sottoposti a lavori di ristrutturazione edilizia. “Quest’anno – specifica Rosita Sgotto – il limite di spesa passa da 10 mila a 16 mila euro quindi diventa ancora più interessante. Ci sono, però, ovviamente delle restrizioni e delle condizioni per ottenerlo. E’ per questo che abbiamo messo a disposizione in negozio un servizio di consulenza gratuita in grado di dirimere tutti i dubbi”.

www.sgottomobili.com

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie