Piemonte

Covid: Sestriere, 300mila euro ristori categorie più colpite

Sindaco Poncet, grande lavoro Unione Montana Comuni Olimpici

(ANSA) - TORINO, 22 GIU - ll Comune di Sestriere ha completato i ristori, per un ammontare totale di 300mila euro, messi a disposizione delle realtà lavorative più colpite dall'emergenza Covid, ovvero maestri di sci, artigiani, commercianti, ristoratori e albergatori.
    "Voglio ringraziare - commenta il sindaco di Sestriere, Gianni Poncet - per il grande lavoro svolto il team dell'Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea coordinato da Irma Mallen. In poco tempo, e in situazione di emergenza sanitaria, ha esaminato le varie richieste, calcolato ed aggiornato gli importi spettanti mettendo in pagamento i ristori a coloro che avevano i requisiti per ottenerli. Tutto questo inviando una sola domanda al Comune, tagliando la burocrazia e dando dimostrazione di grande professionalità".
    Secondo il primo cittadino, si tratta di "un grosso risultato per la nostra amministrazione e credo che, sotto i 1.000 abitanti, non vi sia Comune che abbia stanziato pari cifra, abbinata alla massima rapidità di pagamento. Ora per tutti è giunto il momento di riprendere il nostro cammino lasciandoci alle spalle l'incubo vissuto lo scorso inverno con il divieto di aprire piste e impianti da sci che ha messo in ginocchio la montagna e l'industria della neve". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie