Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Morto Ezio Gribaudo, collaborò con Chagall e de Chirico

Morto Ezio Gribaudo, collaborò con Chagall e de Chirico

A Torino una mostra con Peggy Guggenheim nel 1976

(ANSA) - TORINO, 19 LUG - È morto Ezio Gribaudo, artista e editore torinese di 93 anni, che collaborò con Chagall, de Chirico, Fontana, Peggy Guggenheim, Miró, Moore. Ieri il decesso, nei giorni immediatamente successivi alla pubblicazione della sua autobiografia, "La bellezza ci salverà", edita da Skira.
    Le sue opere, come viene riportato sul suo stesso sito, si trovano in numerosi musei tra i quali il Museum of Modern Art (MoMA) di New York, il Museum of Imagination di Hudson (New York), la Peggy Guggenheim Collection e Ca' Pesaro di Venezia, il Museu de Arte Moderna do Rio de Janeiro, il Museum of Modern Art di Eilat, il Robert McDougall Art Gallery di Christchurch, il Musée des Arts Decoratifs di Parigi, il Petit Palais Musée d'Art Moderne di Ginevra, la Narodni galerie v Praze di Praga, la Maison de la Culture et des Loisirs di Saint-Étienne, il Kunstverein di Göttingen, la Galleria d'Arte Moderna di Roma, l'Accademia Albertina di Belle Arti e il Museo Nazionale del Risorgimento, entrambi a Torino, la Galleria Civica d'Arte Moderna di Spoleto, l'Accademia di Belle Arti di Catania. A Torino, ha organizzato una mostra della Peggy Guggenheim Collection nel 1976 alla Galleria Civica d'Arte Moderna e la mostra-spettacolo Coucou Bazar nel 1978 per Jean Dubuffet alla Promotrice delle Belle Arti, organizzata per la Fiat. Inoltre, Gribaudo è un collezionista di classici di arte moderna e le opere da lui acquisite includono opere di Calder, Carrà, Chemiakin, de Chirico, Dubuffet, Ernst, Fontana, Matta, Moore e Tàpies. L'ultimo periodo l'ha visto concentrato esclusivamente sulla produzione artistica. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie