Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Autorità antiriciclaggio, Torino si candida per la sede

Autorità antiriciclaggio, Torino si candida per la sede

Comitato promotore Regione Piemonte e Comune, presidente Perduca

(ANSA) - TORINO, 13 LUG - Torino e il Piemonte si candidano a ospitare la nuova Autorità europea Antiriciclaggio e per il Contrasto al Finanziamento del Terrorismo che l'Ue ha annunciato di voler istituire e rendere operativa dal 2023. Regione Piemonte e Comune di Torino daranno vita a un Comitato promotore che sarà presieduto dal magistrato Alberto Perduca, già procuratore aggiunto di Torino e procuratore di Asti, con elevate competenze in materia di antiriciclaggio. Vicepresidenti saranno il presidente della Regione Alberto Cirio e il sindaco Stefano Lo Russo.
    Il Comitato - spiega una nota della Regione Piemonte - potrà contare anche sulla preziosa esperienza di Gian Carlo Caselli, nel ruolo di Special Advisor. Raccoglierà e coinvolgerà tutte le energie del territorio, espressione degli enti, associazioni e categorie capaci di offrire un contributo, che potrà risultare determinante per la scelta della sede dell'Autorithy. E avrà principalmente il compito di predisporre il dossier di candidatura di Torino e promuovere tutte le attività necessarie a sostenerla in ambito nazionale ed europeo.
    "Pensiamo che l'Italia sia una candidata eccellente per tale sede grazie all'autorevolezza delle sue istituzioni che presidiano questa tematica, la Banca d'Italia, l'Uif, la Guardia di Finanza, la magistratura", afferma il presidente di Intesa Sanpaolo, Gianmaria Gros-Pietro, secondo cui il convegno organizzato oggi a Torino dall'istituto di credito sul contrasto del crimine finanziario attraverso l'intelligenza artificiale, pur essendo una iniziativa autonoma, "possa contribuire a questa candidatura". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie