Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Chiesa: Repole, la vita non può essere basata su precarietà

Chiesa: Repole, la vita non può essere basata su precarietà

Arcivescovo di Torino nell'omelia di San Giovanni, il patrono

(ANSA) - TORINO, 24 GIU - La vita non può essere basata sulla precarietà. Questo il messaggio che l'arcivescovo di Torino, monsignor Roberto Repole, ha voluto lanciare nell'omelia della messa di San Giovanni, patrono della città. "Ogni nuova nascita - dice - è qualcosa di imprevedibile, di unico, è un miracolo che porta nel mondo qualcosa che non c'è mai stato e non ci sarà mai più. Celebrare la natività di Giovanni Battista in una città che lo ha per patrono è un invito tutto particolare, come chiesa e società civile, a riflettere profondamente su qualcosa che è sotto gli occhi di tutti ma sulla quale non sempre poniamo la giusta attenzione, che viviamo in un Paese che è sempre più anziano e con un forte tasso di denatalità. E in Piemonte e a Torino c'è un record negativo".
    "Allora - prosegue - celebrare la nascita di Giovanni Battista è riflettere sul perché siamo arrivati qui, sul perché guardiamo alla nuova vita con paura, ansia, trepidazione, invece che con gioia. Le risposte sono diverse, ma una delle cause è il senso di precarietà, lavorativa ed esistenziale, dei più giovani e dobbiamo interrogarci tutti se questo possa essere il futuro".
    "Si può impostare la cultura sul senso di precarietà del lavoro e dell'esistenza? - osserva l'arcivescovo -. Se così è la novità della vita rischia di essere fonte di paura più che di bellezza.
    Una paura - sottolinea - che fa sì che si cerchi la felicità non nella nascita di una nuova vita, ma di un nuovo prodotto da consumare, l'ultimo IPhone, una nuova automobile, entrando però in quel senso di amarezza che si scava dentro di noi, il vuoto".
    Monsignor Repole invita dunque a "domandarci come promuovere la vita nella sua bellezza e riconsegnare ai nostri giovani la bellezza dell'inizio, della vita e di ogni nuovo giorno" .
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie