Piemonte

Accoltella la compagna e tenta il suicidio, sono gravi

Nel Torinese. Ricoverati in ospedale in prognosi riservata

(ANSA) - TORINO, 25 SET - Colpisce la compagna con diverse coltellate poi tenta il suicidio. E' successo nella tarda serata di venerdì in un alloggio di via Martiri a Caluso, nel Torinese.
    Al culmine di un violento litigio un 23enne di nazionalità nigeriana ha preso un coltello da cucina e ha colpito ripetutamente la compagna, una ragazza di 21 anni anche lei nigeriana. Subito dopo il giovane ha tentato il suicidio ingerendo della varechina.
    A impedirgli di togliersi la vita sono stati i carabinieri, chiamati dai vicini di casa che hanno sentito le disperate grida d'aiuto della ragazza. I militari hanno sequestrato l'arma usata dal 23enne e un figlio manoscritto in cui spiega i motivi del gesto.
    I due sono stati ricoverati all'ospedale di Chivasso. La 21enne, gravissima, è stata trasportata in ospedale in codice rosso. Il compagno è anche lui ricoverato in prognosi riservata.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie