Piemonte

La notte che verrà, installazione itinerante lungo la Dora

Per l'avvio dei 19 progetti vincitori del bando Tonite

(ANSA) - TORINO, 26 LUG - La notte del 28 luglio, dalle 22, le cittadine e i cittadini saranno invitati a guardare il cielo sulla Dora. Un'installazione e performance itinerante live di luci e suoni lungo il fiume illuminerà lo spazio intorno e sarà metafora del rinnovamento urbano proposto dal progetto europeo ToNite. Una rete mobile e danzante di luce connetterà spazi, persone e voci e darà l'avvio ai 19 progetti vincitori del bando lanciato dalla Città di Torino. Alle 19 soluzioni, volte a migliorare la vivibilità degli spazi pubblici, è stato destinato un milione di euro a fondo perduto.
    L'intervento servirà ad accelerare la trasformazione dei quartieri di Aurora e dell'area Vanchiglia/Campus Einaudi. I 59 soggetti coinvolti, tra enti del terzo settore, micro piccole e medie imprese, istituti e scuole pubbliche, avranno a disposizione un budget fino a 60 mila euro. I progetti insisteranno su 2 diverse aree di intervento attigue alla Dora: 14 sono stati selezionati per la zona corrispondente al tratto di Lungo Dora nel quartiere Aurora (tra Parco Dora e corso Regio Parco) e 5 per l'area Vanchiglia/Cle (tra corso Regio Parco e l'ingresso del parco della Colletta). Le proposte scelte vanno dal recupero e riuso di luoghi chiusi, quali cortili scolastici ed edifici inutilizzati, alla riqualificazione funzionale e riappropriazione di alcuni spazi pubblici poco valorizzati e frequentati dagli abitanti, all'attivazione di presidi culturali, socio-educativi o socio-sanitari.
    I ponti di luce, trasportati da veicoli 100% elettrici, si muoveranno lungo gli argini del fiume. Sarà una coreografia in movimento che toccherà i ponti Carpanini, Livorno e Washington; che visiterà il Parco Dora, la Biblioteca Italo Calvino, il Campus e Borgo Dora. Il progetto ha il sostegno di Iren. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie