Piemonte

Teatro: Tpe 10 spettacoli da settembre, apre 'Furore'

Bumma-Rizzio, gran stagione di produzione, mai interrotto lavoro

(ANSA) - TORINO, 12 LUG - Con 10 titoli di cui 7 nuove produzioni il Tpe-Teatro Piemonte presenta una stagione di 4 mesi, da settembre a dicembre, frutto di un lavoro produttivo mai interrotto durante la pandemia e di una rete creata tra i maggiori enti culturali cittadini. Come dimostra la sospensione del cartellone, dal 14 ottobre al 14 novembre, per ospitare al Teatro Astra, sede del Tpe, la 26 edizione del Festival delle Colline Torinesi, e gli spettacoli in corso nella stagione di eventi alla Reggia di Venaria.
    Il cartellone, presentato oggi dalla presidente Maddalena Bumma, confermata per il suo terzo mandato, e dal direttore ad interim, Fabio Rizzio, si inaugura il 13 settembre con 'Furore' di John Steinbeck interpretato da Massimo Popolizio, spettacolo che racconta dei migranti in America durante la Grande Depressione, uomini e donne alla ricerca in California di un Eldorado impossibile. "Un tema attuale e che merita l'amore e la forza di penetrazione del teatro", ha spiegato Popolizio, regista e attore per anni a fianco di Luca Ronconi.
    Fra gli appuntamenti più significativi la prima nazionale di 'The Nest' di Franz Xaver Kroetz, l'autore tedesco più rappresentato in patria, messa in scena dalla compagnia Dellavalle-Petris che qui affronta il tema dei disastri ecologici e della responsabilità individuale nella salvezza dell'ambiente.
    Sul palco dell'Astra anche, 'Cleopatràs' di Giovanni Testori, regia di Valter Malosti, 'Giro di vite' di Henry James prodotto da Teatro di Dioniso con Irene Ivaldi. l'attesissima produzione internazionale Tpe - Lac Lugano Arte Cultura di 'Macbeth. Le cose nascoste'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie