Oltretevere

  1. ANSA.it
  2. Oltretevere
  3. Cristiani nel mondo
  4. Ucraina: vescovo Kiev, il 30% del territorio è minato

Ucraina: vescovo Kiev, il 30% del territorio è minato

Mons. Shevchuk denuncia anche la scomparsa di specie animali

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 15 NOV - La guerra in Ucraina sta portando morte e distruzione non solo tra la popolazione ma anche nell'ambiente. Lo afferma in un videomessaggio mons.
    Sviatoslav Shevchuk, Capo della Chiesa greco-cattolica ucraina.
    "Sono soprattutto i nostri ecologisti a dare l'allarme.
    Affermano che circa il 30% dei territori dell'Ucraina è oggi minato. Si tratta di quasi 2mila di chilometri quadrati. A quanto pare, ci vorranno molti anni per ripulire la terra ucraina dagli esplosivi, anche dopo la fine della guerra. Sono stati bruciati 23 mila ettari di foreste. Ma la cosa più dolorosa - afferma l'arcivescovo maggiore di Kiev - è la scomparsa delle specie rare di animali e uccelli. Secondo i nostri attivisti ambientali, 83 specie di animali e 120 specie di uccelli, riportate nel Libro rosso, sono a rischio di estinzione. Pertanto, soffrono non solo le persone, soffre tutta la terra ucraina. Tutti gli esseri viventi soffrono a causa di questa terribile guerra, una guerra che porta la morte a tutto ciò a cui il Signore Dio ha dato la vita. Dunque, diciamo che questa guerra è un grande crimine contro il Signore Dio, Datore di vita e Salvatore", conclude Shevchuk. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie