Molise

Stellantis: Ficco, scelta Italia conferma impegno azienda

Decisione Termoli opportuna, c'è fabbrica motori da riconvertire

(ANSA) - TORINO, 08 LUG - "L'annuncio della costruzione in Italia della Gigafactory da parte dell'amministratore delegato Tavares conferma l'impegno di Stellantis nel nostro Paese". Così commenta la scelta di Stellantis Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto.
    "Sta prendendo forma - spiega Ficco - il nuovo piano industriale, i cui primi elementi erano già emersi con le assegnazioni produttive nella fabbrica di Melfi oggetto di un recente accordo. Si tratta di passi importantissimi per l'industria e per i lavoratori italiani. Siamo confidenti che possa presto riprendere il confronto al Ministero dello Sviluppo economico per proseguire il ragionamento sugli altri stabilimenti italiani. La scelta di Termoli appare opportuna poiché in quel territorio esiste una grande fabbrica di motori, che come noto a causa del processo di elettrificazione inevitabilmente dovrà subire processi di trasformazione e di riconversione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie