Molise

Stellantis: Di Maulo, positiva Gigafactory in Italia

(ANSA) - TORINO, 08 LUG - "L'annuncio dell'ad Stellantis Tavares viene considerato molto positivo da parte della Fismic Confsal in quanto era pregiudiziale per la nostra organizzazione che la terza Gigafactory del gruppo venisse costruita in Italia". E' il commento di Roberto Di Maulo segretario generale Fsimic Confsal.
    "Il fatto che si sia scelto il sito di Termoli dimostra che avevamo ragione quando abbiamo richiesto con forza al ministro Giorgetti, in sede ministeriale, di agevolare in tutti i modi la costruzione della Gigafactory in Italia" spiega Di Maulo. "Il sito di Termoli da questo punto di vista è funzionale a rifornire non solo lo stabilimento di Melfi già individuato nel piano industriale come destinatario di quattro nuovi modelli completamente elettrificati, ma anche per la propria posizione geografica in grado di essere fornitore del resto degli stabilimenti produttivi in Italia. Abbiamo richiesto nei giorni scorsi al ministro Giorgetti di riprendere il confronto per avere ulteriori certezze occupazionali e produttive per i lavoratori italiani di Stellantis". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie