Polizia, tre nuovi dirigenti alla Questura di Campobasso

In servizio a Squadra mobile, Polpost e Polizia stradale

(ANSA) - CAMPOBASSO, 20 APR - Il Dirigente di un ufficio di Polizia "è come un direttore d'orchestra, è quella persona che deve sapere far funzionare tutti gli strumenti musicali ed essere capace di far emergere ogni componente dell'ufficio per le sue peculiarità". Lo ha detto il questore di Campobasso, Giancarlo Conticchio, presentando alla stampa i tre nuovi funzionari in servizio negli uffici di via Tiberio. Il vice questore aggiunto Marco Graziano, già dirigente della Polizia stradale di Campobasso, è il nuovo capo della Squadra mobile, il commissario capo Francesco Addesa, proveniente dalla Questura di Bolzano, ha assunto l'incarico di Dirigente del Compartimento della Polizia postale e delle comunicazioni, mentre il commissario Giovanni Citarella, in servizio fino al 2019 al Compartimento della Polizia postale e delle comunicazioni della Campania, è stato assegnato alla Polizia stradale.
    "Nel ricambio c'è sempre una nuova spinta", ha sottolineato il questore, rivolgendo ai nuovi dirigenti gli auguri di buon lavoro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie