• Toma, se malato mi farei curare a Termoli dal Primario di Ps

Toma, se malato mi farei curare a Termoli dal Primario di Ps

Su vaccinazioni, immunità di gregge in due mesi e mezzo

(ANSA) - TERMOLI, 15 APR - "Se dovessi aver bisogno di cure ospedaliere, vorrei essere curato al San Timoteo di Termoli, dal primario del Pronto soccorso". Così il Presidente della Regione Molise Donato Toma durante la visita dei 10 posti di intensiva attivati davanti il presidio sanitario. Con il Governatore, il direttore generale dell'Asrem Oreste Florenzano, il direttore sanitario del nosocomio Giovanni Serafini, il primario del reparto Nicola Rocchia ed il sindaco di Termoli Francesco Roberti.
    "Abbiamo fatto un'operazione molto importante - spiega il direttore generale dell'Asrem Florenzano - nel passaggio da una struttura commissariale e l'altra: una modifica dell'atto aziendale. Abbiamo previsto presso il San Timoteo l'istituzione di una direzione sanitaria quale struttura complessa per dare una guida certa, sicura. E questo è la base. La reiterazione dei concorsi, la ultimazione dei concorsi per le strutture complesse, stiamo deliberando in questi giorni i direttori facenti funzione degli ospedali e presto anche il concorso per primario che si attendeva da molto tempo".
    Durante la visita delle stanze, il Presidente della Regione non ha mancato di fare riferimento alla campagna vaccinale. "Con le consegne che si stanno avendo in questo momento, potremmo arrivare in due mesi e mezzo all'immunità di gregge". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie