Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Pesaro Capitale della Cultura 2024, si promuove anche negli Usa

Pesaro Capitale della Cultura 2024, si promuove anche negli Usa

Ok del Consiglio dei ministri. Il sindaco Ricci, grande opportunità per le Marche

Pesaro, città della musica, di Gioachino Rossini e del Rof, che attira ogni anno appassionati di lirica da tutto il mondo, sarà Capitale Italiana della Cultura 2024. Nel pomeriggio il via libera del Consiglio dei ministri al conferimento del titolo su proposta del ministro della Cultura Dario Franceschini, dopo la nomina del 16 marzo scorso.

Pesaro aveva battuto sul filo di lana la "sorella" marchigiana Ascoli Piceno, ma anche le città di Chioggia, Grosseto, Mesagne, Sestri Levante con il Tigullio, Siracusa, Unione dei Comuni Paestum-Alto Cilento, Viareggio e Vicenza.


Una vittoria nata sotto il segno della pace con la dedica del sindaco Matteo Ricci, in mano una foglia di ginkgo biloba, "pianta della pace sopravvissuta alla bomba atomica di Hiroshima", colorata dei giallo e blu, a Kharkiv: "Città creativa della musica Unesco come noi in Ucraina in questo momento sotto i bombardamenti".

Oggi l'ok del Cdm alla proposta del ministro basata sul giudizio espresso dalla "giuria istituita e composta da sette esperti indipendenti di chiara fama nel settore della cultura, delle arti, della valorizzazione territoriale e turistica" per Pesaro e le sue tante ricchezze culturali e paesaggistiche: dal Duomo ai Musei civici, dal Parco San Bartolo ai tramonti sul mare. Ma il Comune era già al lavoro per costruire il programma e per la promozione.

"E' un passaggio formale che ci aspettavamo - dice all'ANSA il sindaco Ricci - ma è importante perché adesso, con il decreto, non solo il governo stanzia un milione per il 2024 per la Capitale della Cultura ma possiamo ufficialmente iniziare a lavorare". "Del resto siamo partiti subito - spiega - perché stiamo costruendo un programma già da quest'anno in un 'crescendo rossiniano' che esploda nel 2024, siamo già al lavoro. Stiamo costruendo partnership con tante città italiane della cultura e abbiamo iniziato a presentare la Capitale della Cultura all'estero: siamo stati a Parigi, il prossimo mese saremo a Los Angeles, a New York". Quindi "il lavoro è già iniziato - conclude Ricci - è una grande responsabilità e una grande opportunità di sviluppo per tutta la Regione Marche".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie