Lombardia

miart torna in presenza con 142 gallerie

La poesia come tema conduttore della XXV edizione

(ANSA) - MILANO, 16 SET - Torna dal 17 al 19 settembre miart, la fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea di Milano organizzata da Fiera Milano, giunta alla sua venticinquesima edizione e diretta per il primo anno da Nicola Ricciardi.
    A esporre sono 142 gallerie provenienti da 19 Paesi oltre all'Italia, tradizionalmente divise in 5 sezioni (Established Contemporary, Established Masters, Emergent, Decades, Generations), che nei padiglioni di fieramilanocity_MiCo presenteranno opere di artisti contemporanei affermati, maestri moderni e giovani emergenti.
    Quest'anno miart rivolge una particolare attenzione alla parola poetica, a partire dal titolo scelto per accompagnare l'edizione 2021: Dismantling the silence, dall'omonima raccolta di versi del poeta statunitense di origine serba Charles Simić, a cinquant'anni dalla sua pubblicazione. Animata dal desiderio di "mettere insieme, pezzo dopo pezzo, i mondi stellari", come suggerisce la poetessa e intellettuale americana Adrienne Rich, miart ha coinvolto molte delle realtà milanesi chiedendo agli artisti protagonisti delle mostre di settembre di condividere versi, citazioni e frammenti di poesie significativi o influenti per il loro lavoro. Questa antologia-costellazione sarà presentata all'interno di miart digital, in una sorta di mappa poetica della città di Milano. Hanno partecipato artisti come Maurizio Cattelan per Pirelli Hangar Bicocca, Simon Fujiwara per Fondazione Prada, Alessandro Pessoli per i Chiostri di Sant'Eustorgio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie