Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Pugilato: Magnesi,contro l'Apache' Cacace, la sfida più dura

Pugilato: Magnesi,contro l'Apache' Cacace, la sfida più dura

Domani difesa dell'unico boxeur italiano che ha titolo mondiale

(ANSA) - ROMA, 23 SET - "Il mio sfidante si è dimostrato abbastanza strafottente, è convinto di portare a casa la cintura, ma non sa davvero a cosa va incontro: sul ring troverà un Lupo Solitario pronto a sbranarlo, non gli lascerò scampo".
    Così, da Manchester, Michael 'Lone Wolf' Magnesi, detentore della cintura mondiale Ibo dei pesi superpiuma, alla vigilia del match, titolo in palio, contro il campione britannico della categoria, il nordirlandese Anthony 'The Apache' Cacace, che ha genitori napoletani, è dato favorito dai bookmakers e avrà domani un folto gruppo di sostenitori al seguito, provenienti da Belfast e certi della vittoria del loro beniamino. Il quale è più alto di dieci centimetri rispetto a Magnesi, e quindi cercherà di utilizzare al meglio l'allungo, ma ha l'handicap di aver disputato un solo incontro dal 2019 a oggi.
    L'appuntamento è per domani, alle 20 locali (le 21 in Italia) sul ring della AO Arena, e per il 27enne Magnesi, originario di Cave ma residente a Civitavecchia, e considerato attualmente il miglior pugile italiano 'pound for pound' in attesa dell'ulteriore crescita del welter romano Pietro Rossetti e del passaggio al professionismo, dopo Parigi 2024, del peso massimo Aziz Mouhiidine, sarà la terza difesa del titolo conquistato nel 2020. 'Lone Wolf' è anche l'unico boxeur italiano in possesso di un titolo assoluto, tra mondiali ed europei.
    "Come mi sento? - dice ancora Magnesi - Come sempre, sono più che tranquillo, nessunissima ansia di salire sul ring, ho solo tanta voglia di vincere e confermare il titolo e l'imbattibilità. Il lavoro più duro lo abbiamo già fatto nell'ultimo periodo in palestra, con il mio team mi sono allenato al meglio e mi sento in gran forma. Ora è tempo di incrociare i guantoni e dimostrare anche al pubblico britannico quanto valgo. Vedrete che stupirò: imporrò il mio ritmo, e conto di vincere prima del limite". Magnesi ha una striscia positiva di 21 incontri vinti, 13 dei quali prima del limite grazie alla potenza dei suoi colpi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie