Lazio

Sanità: Fimmg Lazio, +16% vaccini antifluenzali

Lazio supera media nazionale, medicina generale ha dato risposte

(ANSA) - ROMA, 04 AGO - Sono stati comunicati dalla Regione Lazio i dati della copertura raggiunta nel corso della campagna vaccinale antinfluenzale 2020-21: hanno aderito alla campagna 2020-2021 il 97,8% dei Medici di Medicina generale a fronte del 96,2% della precedente campagna con punte del 100% nella ASL RM4, RM 5, RM6 e Rieti. Le vaccinazioni rendicontate totali ovvero comprendenti anche le Aziende Ospedaliere, Irccs, etc, sono state 1.658.793 rispetto alle 966.776 della precedente campagna 2019-2020, di cui 883.000 somministrate ai soggetti sopra i 65 anni e 713.746 ai soggetti a rischio con un importante incremento di circa 400.000 soggetti fragili vaccinati rispetto alle precedenti campagne, rendendo cosi il Lazio tra le migliori Regioni per copertura vaccinale. Quelle effettuate e rendicontate dai soli Medici di Medicina generale sono 1.312.583, portando la copertura nei soggetti over 65 al 68,4%, dato che non si vedeva più nel Lazio dalla campagna 2007-2008. "Questo testimonia un impegno forte di tutta la categoria nel superare di 16 punti percentuali la copertura dello scorso anno che era al del 52,7%. Ancora meglio l'incremento sui soggetti a rischio passati dal 29,4% sul totale dei soggetti vaccinati al 44,7%. Il Lazio quindi supera abbondantemente le medie nazionali rese note dal Ministero della Salute sul proprio sito. La Medicina Generale, nonostante la presenza della seconda ondata di contagi ed i ritardi nella consegna dei vaccini, ha dato una risposta alla cittadinanza, mettendo in sicurezza la Regione Lazio" sottolinea la Fimmg regionale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie