Innovazione: Pni premia 4 progetti d'impresa hi-tech

"Soluzioni innovative e concrete per le sfide fondamentali"

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 03 DIC - Adaptronics (Start Cup Emilia Romagna), Sinergy Flow (Start Cup Lombardia e vincitoe assoluto), Algor e Fidelio Medical (Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta) sono i più innovativi progetti d'impresa hi-tech vincitori della 19/a edizione del Premio Nazionale per l'Innovazione (Pni), competition italiana, ospitata quest'anno dall'Università di Roma Tor Vergata, grazie al sostegno di Regione Lazio, Lazio Innova, Unindustria, con la main partnership del gruppo Iren e la main sponsorship di Intesa Sanpaolo, Intesa Sanpaolo Innovation Center e Gilead Sciences. Sono stati scelti tra 16 finalisti attraverso una giuria composta da esponenti del mondo dell'impresa, della ricerca universitaria e del venture capital, sulla base di criteri come valore del contenuto tecnologico o di conoscenza, realizzabilità tecnica e potenzialità di sviluppo, adeguatezza delle competenze del team, attrattività per il mercato "Abbiamo di fronte sfide fondamentali, anche oltre la pandemia - ha detto Alessandro Grandi, presidente di PniCube -. Come il cambiamento climatico, la competitività, il rinnovamento delle strutture industriali ed economiche del Paese. I progetti presentati al Pni dimostrano, una volta di più, di essere in grado di fornire un contributo determinante a queste sfide, con soluzioni altamente innovative e concrete". La finale ha visto la partecipazione di esponenti delle mondo dell'impresa e delle istituzioni, tra cui i ministri Maria Cristina Messa (Università e Ricerca) ed Enrico Giovannini (Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili) e Alon Simhayoff, viceambasciatore d'Israele, dove "l'economia dell'innovazione produce il 15% del Pil e copre il 43% delle esportazioni". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: