LPGA Tour: Kang regina in Florida, batte anche N.Korda

Suo il Tournament of Champions. La n.1 mondiale chiude 4/a

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - A Orlando, in Florida, l'Hilton Grand Vacations Tournament of Champions - primo torneo del LPGA Tour 2022 - va a Danielle Kang che, con un giro finale chiuso in 68 (-4) su un totale di 272 (68 67 69 68, -16) colpi, ha festeggiato la sesta impresa (cifra comprensiva di un Major) sul massimo circuito americano femminile.
    Sul percorso del Lake Nona Golf & Country Club (par 72), colpo grosso per la 29enne di San Francisco che è riuscita a battere, tra le altre, Nelly Korda, numero 1 mondiale (era in testa al termine del terzo e penultimo giro) e medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo. La Korda ha chiuso il torneo al quarto posto (278, -10), dietro anche alla canadese Brooke Henderson, seconda con 275 (-13), e alla messicana Gaby Lopez (vincitrice nel 2020), terza con 276 (-12). Nelly Korda - che ha condiviso il quarto posto con la francese Celine Boutier - ha pagato a caro prezzo un ultimo round caratterizzato da un parziale di 75 (+3), con quattro bogey e un solo birdie. Non è riuscita invece a bissare l'exploit del 2021 la sorella Jessica, 7/a con 280 (-8) alle spalle pure della giapponese Yūka Sasō, sesta con 279 (-9).
    Con questa affermazione Danielle Kang ha vendicato la sconfitta al play-off in questo torneo arrivata lo scorso anno. Decisivi, ai fini della vittoria, i sei birdie (macchiati da due bogey) realizzati nelle 18 buche conclusive. La californiana ritrova così un successo che mancava dall'agosto 2020 quando fece suo il Marathon Classic. L'impresa le ha fruttato anche 225.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 1.500.000, con la Kang che ha portato così i suoi guadagni in carriera sul circuito a raggiungere quota 7.252.950.
    Ventesima alle Olimpiadi di Tokyo, la Kang ha giocato con gli USA tre Solheim Cup (nel 2017, 2019 e 2021). E nel 2020 è stata premiata con il Vare Trophy quale giocatrice con la miglior media (per quel che riguarda i punteggi) sul LPGA Tour.
    Il torneo delle celebrità in Florida è invece andato a Derek Lowe, che ha superato allo spareggio la svedese Annika Sorenstam, leggenda del golf femminile. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA