Pga Tour: Reavie vola, Rahm delude

Al Fortinet lo spagnolo, non al meglio, è 104/o.Americano leader

Redazione ANSA ROMA

Il Pga Tour 2021-2022 inizia nel segno di Chez Reavie che, in California, ha chiuso il primo round del Fortinet Championship al comando della classifica. A Napa l'americano, con uno score di 65 (-7) avvalorato da otto birdie e macchiato da un bogey, è tallonato dal connazionale Cameron Tringale e dal canadese Adam Hadwin, entrambi secondi con 66 (-6).
    Sul percorso del Silverado Resort (par 72) falsa partenza per Jon Rahm. Lo spagnolo, numero 1 mondiale, è 104/o con 72 (par).
    In dubbio fino all'ultimo, è stato costretto a saltare la Pro-Am che ha preceduto l'evento per dolori allo stomaco. Ma l'iberico ha stretto i denti e, seppur senza brillare, s'è presentato regolarmente in campo. Buon avvio per Will Zalatoris. Fresco della nomina di "rookie of the year" del Pga Tour 2020-2021 e secondo lo scorso aprile al The Masters, lo statunitense è 10/o con 68 (-4) al fianco, tra gli altri, di Brandt Snedeker. Tra i big in campo è invece 24/o con 69 (-3) il giapponese Hideki Matsuyama. Con Phil Mickelson e Webb Simpson 41/i con 70 (-2) al pari di Danny Willett.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA