Meijer LPGA Classic, Nelly Korda regina nel Michigan

Vincere è sempre più nel Dna di questa famiglia di campioni

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - E' Nelly Korda la regina del Meijer LPGA Classic. A Grand Rapids, nel Michigan, la statunitense con un totale di 263 (68 66 62 67, -25) colpi ha superato il volata l'irlandese Leona Maguire, seconda con 265 (-23), festeggiando il quinto titolo in carriera sul LPGA Tour, il secondo (l'unica a riuscirci fin qui) del 2021.
    Già campionessa del Gainbridge LPGA lo scorso febbraio, nel Michigan ha firmato il nuovo record di punteggio del Blythefield Country Club (par 72). "E' stata una grande gara e questo successo è il frutto di una grande battaglia sportiva". Sono le dichiarazioni della 22enne di Bradenton (Florida) al termine della gara. Per un successo arrivato anche grazie al duro allenamento, "ricetta" nata da una famiglia di campioni. Il padre Petr (ex numero due al mondo di tennis) nel 1998 ha vinto gli Australian Open. La sorella-collega Jessica è una ottima interprete del green femminile. Il fratello Sebastian ha conquistato, lo scorso maggio, il primo torneo ATP superando in due set, sul centrale di Parma, Marco Cecchinato. Mentre la mamma, l'ex tennista Regina Rajchrtová, ha rappresentato la Cecoslovacchia ai Giochi Olimpici 1998.
    Prosegue la striscia vincente dei Korda. Con Nelly che fa suo il Meijer LPGA Classic chiuso al 45/o posto con 277 (-11) da Giulia Molinaro, unica azzurra in gara. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA