British Masters, E.Molinari e Migliozzi sognano impresa

Azzurri 2/i dopo il "moving day" a un colpo dal leader Pepperell

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - In Inghilterra l'Italgolf dopo quella di Renato Paratore nel 2020 sogna un'altra impresa al Betfred British Masters, torneo dell'European Tour. A Sutton Coldfield (Birmingham) con un parziale di 64 (-8) colpi, il migliore di giornata, su un totale di 207 (71 72 64, -9), Edoardo Molinari con una rimonta show è passato dalla 41/a alla 2/a posizione dopo il moving day. Stesso score complessivo per il vicentino Migliozzi (68 72 67), risalito dall'ottava posizione. I due azzurri ad un giro dal termine sono distanti un solo colpo dal britannico Eddie Pepperell (già vincitore nel 2018), nuovo leader con 206 (70 68 68, -10).
    Con Molinari e Migliozzi, a tallonare l'inglese, ci sono anche il sudafricano Dean Burmester, il polacco Adrian Meronk, e gli scozzesi Calum Hill e Robert MacIntyre, entrambi in testa dopo 36 buche. Mentre è 36/o (213, -3) Paratore, campione uscente.
    Prova da incorniciare per Molinari, protagonista di 9 birdie (di cui 7 nelle prime dieci buche) e un bogey. Sei i birdie realizzati invece da Migliozzi, con un bogey.
    Domani l'Italgolf con Molinari e Migliozzi inseguirà il secondo successo consecutivo al British Masters vinto, oltre che da Paratore nel 2020, anche dal fiorentino Baldovino Dassù nel 1976. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA