AT&T Nelson: Spieth parte forte, è in testa con Spaun

In Texas grande inizio per gli americani. Matsuyama e Rahm 54/i

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - In Texas dopo lo stop forzato per aver contratto il covid, grande ritorno sui green per Jordan Spieth che, con un parziale di 63 (-9) colpi, chiude in testa il primo round dell'AT&T Byron Nelson (PGA Tour) insieme a un altro giocatore americano, John Michael Spaun. Prima prova bogey free in 35 round giocati nella competizione per Spieth, che ha realizzato 7 birdie e un eagle show nel finale, alla buca 18 (l'ultima di giornata), con un putt imbucato da 55 piedi (oltre 16 metri). Giro senza errori anche per Spaun, protagonista di 9 birdie. A McKinney (32 miglia a nord di Dallas) in 3/a posizione (64, -8) oltre allo spagnolo Rafa Cabrera Bello altri tre statunitensi: Aaron Wise, Doc Redman e Joseph Bramlett. Sono invece 12 i giocatori in 7/a posizione (65, -7), tra questi Sergio Garcia.
    Dopo l'impresa al The Masters - primo giapponese a imporsi nell'evento - è tornato in gara Hideki Matsuyama, 54/o (68, -4) come Jon Rahm (numero 3 mondiale). Sul percorso del TPC Craig Ranch (par 72) qualche difficoltà di troppo per Bryson DeChambeau, 77/o (69 ,-3). Tra i big delude Brooks Koepka, 116/o (71, -1) e non al meglio delle condizioni dopo l'operazione al ginocchio. Stesso score per lo scozzese Ryan Lumsden, vincitore del Byron Nelson Collegiate Golf Award 2019 (e per questo motivo in gara in Texas con tanti campioni) e a segno quest'anno a Vernole, Lecce, nel Mira Golf Experience Acaya Open, tappa dell'Alps Tour. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA