Ranking: McIlroy ritrova top 10, Molinari in difficoltà

L'americano Johnson è sempre il numero 1. L'azzurro ora è 133/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 MAG - La conferma di Dustin Johnson al primo posto, così come quella di Justin Thomas al secondo e di Jon Rahm (eliminato dopo 36 buche al Wells Fargo per la prima volta dopo 22 tagli superati) al terzo. E poi ben 6 variazioni nella Top 10, oltre al nuovo passo indietro di Francesco Molinari. Settimana movimentata per il ranking mondiale del golf maschile dove l'americano Johnson è sempre il padrone con 10.5316 punti.
    Il 9/o posto in rimonta al Wells Fargo (PGA Tour) ha permesso a Bryson DeChambeau di passare al 4/o posto (7.1939) del world ranking relegando al quinto (7.1567) un altro americano, Xander Schauffele. Non cambia la posizione del californiano Collin Morikawa, sempre 6/o (6.994). Muta invece quelle di Rory McIlroy che, con il terzo successo in carriera al Wells Fargo vola dalla 15/a alla 7/a piazza (6.2019). Perdono terreno Patrick Reed, da 7/o a 8/o (6.1394), Tyrrell Hatton, da 8/o a 9/o (5.9022), e Webb Simpson, prima 9/o e ora 10/o (5.5629).
    Ancora un balzo in avanti per Garrick Higgo che, dopo il secondo exploit alle Canarie (il terzo sull'European Tour) risale dalla 66/a alla 51/a posizione (2.3198).
    La terza eliminazione nelle ultime quattro apparizioni costa cara a Chicco Molinari, 128/o prima del Wells Fargo e ora 133/o (1.1391). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA