DIRETTA EUROPEI

Risultato finale
Italia4
3Inghilterra

Francia

L'Albo d'oro
  • 1960
  • 1964
  • 1968
  • 1972
  • 1976
  • 1980
  • 1984
  • 1988
  • 1992
  • 1996
  • 2000
  • 2004
  • 2008
  • 2012
  • 2016
Francia (foto: Ansa)

Francia

Dopo Mondiale Francia a caccia del titolo I Bleus nel girone di ferro con Germania e Portogallo

La Francia arriva a Euro 2020 forte della vittoria al mondiale di Russia 2018 che ha consacrato definitivamente Didier Deschamps, il ct francese capace di vincere il titolo iridato da giocatore prima e da allenatore poi. A Euro 2020 la Francia è inserita nel gruppo F, il girone terribile della manifestazione con Germania e Portogallo e dopo la "doppietta" iridata il ct francese - che da giocatore ha vinto l'Europeo nel 2000 - proverà a raggiungere un altro ambizioso traguardo.
Fresco di rinnovo di contratto fino ai mondiali 2022, Deschamps non nasconde l'obiettivo dei transalpini, appunto Euro 2020. L'ex centrocampista della Juventus, 51 anni, è arrivato alla guida dei Bleus nell'estate 2012 al posto di Laurent Blanc. Deschamps diventerà così il ct francese più longevo, superando gli otto anni e sei mesi di gestione di Michel Hidalgo tra gennaio 1976 e giugno 1984.
La Francia parteciperà alla 13/a fase finale consecutiva. Non manca da Euro 96 e ha raggiunto tre finali, vincendone tre. Il periodo di maggior successo dei transalpini e' databile tra la fine degli anni 1990 e l'inizio degli anni 2000, quando vinse un mondiale (Francia 1998), un europeo (Belgio-Olanda 2000) e due Confederations Cup (Corea del Sud-Giappone 2001 e Francia 2003).
Il primo titolo internazionale dei Bleus era arrivato all'europeo di Francia 1984 grazie alle prodezze di un altro juventino, Michel Platini.
La nazionale di Deschamps che è una delle favorite per la vittoria di Euro 2020 - si è qualificata per la fase finale chiudendo a punteggio pieno la complicata fase a gironi.
La gioventù è l'immagine icona di questo gruppo multietnico dove spiccano personalità e talento di gente come Antoine Griezmann (approdato questa stagione al Barcellona dopo sei stagioni all'Atletico Madrid), Paul Pogba e Kylian Mbappé ma anche l'esperienza di Olivier Giroud (per il quale il ct ha caldeggiato un cambio di club visto il poco spazio nel Chelsea proprio in proiezione Euro 2020) e quella dello juventino Blaise Matuidi.
Punta a Euro 2020 Dimitri Payet, costretto a saltare il mondiale di Russia 2018 per infortunio. Potrebbe essere una delle sorprese dei Bleus Clément Lenglet. Il giocatore si è ambientato quasi senza sforzo al Barcellona e, dopo l’esordio in nazionale maggiore a giugno 2019, si candida ad essere titolare insieme a Raphaël Varane nella difesa di Didier Deschamps.
La Francia farà il suo esordio a Euro 2020 il 15 giugno a Monaco di Baviera contro la Germania in quella che può definirisi una finale anticipata. Il 19 giugno la Francia affronterà l'Ungheria del ct italiano Marco Rossi, mentre il 23 giugno, a Budapest, è in programma la sfida contro il Portogallo campione uscente di Cristiano Ronaldo. Campioni del mondo e campioni d'Europa in carica non è una sfida come tutte le altre e può mettere in palio anche la leadership del girone, ma non solo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie