Conservatori Ue, senza senso voci alleanza Ecr-ID

Gruppo prende distanze da ipotesi riprese da alcuni media

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 24 NOV - Le voci che si sono diffuse sui media in merito a una possibile alleanza tra il gruppo dei conservatori Ue all'Europarlamento -l'Ecr, di cui fa parte Fratelli d'Italia - e quello di Identità e Democrazia (ID, guidato dal leghista Marco Zanni) "sono senza fondamento". E' quanto sottolineano fonti Ecr richiamandosi a un tweet postato sull'argomento in cui si ricorda che coloro che volessero sottoscrivere la Carta di Praga, documento fondante dei Conservatori, "possono presentare domanda per aderire".

L'ipoteso di un'alleanza politica tra i due gruppi è sorta in seguito alla lettera di cooperazione che Lega, Ecr e Fidesz all'Eurocamera hanno firmato per un "ruolo attivo dell'Ue nel ripristinare pace, sicurezza sociale e stabilità nei settori europei dell'energia, agire con fermezza contro ogni forma di immigrazione illegale, garantire misure che consentano un'efficace distinzione tra il diritto d'asilo e i migranti economici, trasferire competenze dal livello Ue a quello degli Stati membri e consentire una democrazia più diretta sulle questioni rilevanti per l'Ue". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: