Ue, presto lettere a Polonia-Ungheria, non speculiamo su data

Tema stato diritto tenuto 'in seria considerazione'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 12 NOV - "Il tema dello stato diritto è tenuto in seria considerazione da parte nostra sia a livello politico che giuridico. Il lavoro è ad uno stato avanzato, agiremo presto, le lettere partiranno quando saranno pronte ma non speculiamo su alcuna data". Così Dana Spinant, una delle portavoce della Commissione europea ai giornalisti che chiedevano novità sulle lettere che Bruxelles ha annunciato di inviare alla Polonia e all'Ungheria per sollecitare sul rispetto dello stato di diritto. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: