Polonia: Lega, stupiti da ricorso Pe contro Commissione

'Maggioranza Eurocamera sconfessa la Commissione da loro eletta'

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 29 OTT - "La notizia del ricorso presentato dal Parlamento europeo contro la Commissione Ue sul caso Polonia desta molta perplessità. La Lega non ritiene che questa iniziativa sia destinata ad avere successo, anzi è piuttosto diffusa la previsione di una sicura sconfitta legale". Cosi in una nota il gruppo della Lega al Parlamento europeo.

"Suscita stupore questo scontro tra istituzioni Ue, con il Parlamento che contribuisce a delegittimare una Commissione già molto debole e una maggioranza che sconfessa la Commissione da loro stessi eletta e sostenuta.

"Con questo gesto, il Parlamento europeo di fatto ammette che la Commissione, anziché applicare le regole, ne fa un uso politico. Mentre altrove si parla di Futuro dell'Europa, il presente ci consegna la fotografia di istituzioni Ue litigiose, sempre più inefficaci, che vanno avanti a burocrazia e carte bollate. I cittadini europei meritano di meglio", concludono gli eurodeputati della Lega. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: