Ue condanna violenze Roma, no comment su ragioni protesta

Portavoce: 'non entriamo in merito vicende Stati membri'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Bruxelles condanna in generale le violenze ma "non commenta nello specifico" l'assalto dei no green-pass e dell'estrema destra alla sede della Cgil. "Nessuno può essere a favore della violenza quando si tratta di esprimere opinioni, sia sui vaccini che sull'uso del certificato, e noi respingiamo la violenza. Ma non abbiamo commenti sulle proteste negli Stati membri", il portavoce dell'Esecutivo Ue, Eric Mamer. Rispondendo a una domanda sul green pass, ha detto che in "Ue è stato concepito per i viaggi tra Stati membri. Altri usi in contesti nazionali sono puramente di competenza nazionale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: