Lieve aumento della produzione edilizia in Eurozona, +0,1% a luglio

Su base annua è aumentata del 3,3%

Redazione ANSA

BRUXELLES - A luglio di quest'anno, rispetto a giugno, la produzione nelle costruzioni, al netto delle variazioni stagionali, è aumentata dello 0,1% nella zona euro, mentre è diminuita dello 0,1% nella Ue-27. Lo comunica Eurostat nelle sue stime mensili. A giugno 2021 la produzione nel settore edile era diminuita dello 0,6% nella zona euro e dello 0,4% nella Ue-27. Su base annua, rispetto al luglio 2020, la produzione è aumentata rispettivamente del 3,3% e del 3,8%. A luglio 2021, la costruzione di edifici nella zona euro è aumentata dello 0,4%, mentre l'ingegneria civile è diminuita dell'1,7%.

Nella Ue-27 c'è stata una crescita dello 0,3% per gli edifici, a fronte di una flessione dell'1,8% per l'ingegneria civile. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, i cali maggiori sono stati registrati Slovenia (-3,9%), Romania (-3,5%) e Austria (-3,4%). Gli aumenti più consistenti sono stati osservati Francia e Svezia (entrambe +1,3%) e Germania (+1,1%). Per l'Italia i dati non sono disponibili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: